lostinposhlost
Io…non volevo morire, chi sa perché…non volevo morire, e questo non volere morire mi sembrava che dovesse bastare per salvarmi. Chi sa per quale fatalità per quale bizzarria del caso, ma sopratutto per questa mia volontà io sarei rimasto, mentre poco a poco attorno a me si sarebbe fatto il vuoto, il silenzio, tutti, tutti sarebbero periti, tutti.
Aldo Palazzeschi, Due imperi…mancati (via lostinposhlost)
1hollygolightly1

1hollygolightly1:

Dal tetto cadon giù
un dopo l’altra
l’ore,
le lascia giù cadere
l’orologio a martello!
in colpi secchi
uguali
tutte sul mio cervello.
E ognuno di quei colpi
m’è come una puntura,
come se mi strappassero un capello.
Ore sole come solo pane
per oggi e per dimane
e per tutti i giorni…